Chi siamo

I Soci ordinari  

Cataldo Licchelli - Biologo. Inizio a praticare apnea da giovanissimo, poi nel 2000 conseguo il primo brevetto ARA FIAS, con cui ho continuato il percorso fino a diventare Istruttore Federale ARA. Nel 2005 ricevo in regalo la mitica Nikonos V che apre nuovi orizzonti nella mia carriera di subacqueo. Dopo una breve esperienza con una compatta Canon A620, con scafandro dedicato, nel 2007 passo alla reflex digitale. Attualmente fotografo con una Canon 600D con obiettivi Canon 60mm, 100mm per la macro fotografia e Tokina 10-17mm per le foto ambiente,  scafandro Nauticam e due flash Inon Z240. Preferenze: macro, con particolare attenzione alla fauna ittica, grotte e macro-ambiente.

email: [email protected]; tel.: 349 4961549

Cataldo Licchelli  
Domenico Licchelli - Se l'Astrofisica non avesse preso il sopravvento sarei diventato un biologo marino. Sott'acqua ormai da un quarto di secolo, quasi sempre in apnea, ho portato con me una macchina fotografica fin da subito. I primi scatti realizzati con la mitica Nikonos V e diapositiva furono una folgorazione. Con l'avvento del digitale ho cominciato a dilettarmi con varie compatte Canon, provando a spingerle al limite delle loro capacità tecnologiche, grazie anche alle possibilità offerte dalle immersioni prolungate con attrezzatura ARA. L'ambiente di grotta è lo scenario tipico di buona parte dei miei scatti, con qualche puntata all'esterno principalmente a caccia di primi piani degli amici pinnuti. 
Domenico Licchelli  

Marcella D'Elia - Entusiasta da sempre del mare, solo qualche anno fa, incuriosita dal mondo subacqueo, ho sentito l'esigenza di mettere la testa sott'acqua. Già amante della fotografia, in particolare paesaggistica, il desiderio di immortalare le bellezze, i colori e la vita sottomarina è stato incontenibile. Fedele alle compatte, ho iniziato nell'estate del 2011 con una piccola Canon A630, per passare poi nel 2012 ad una G10, sempre in custodia Canon. Da quest'anno utilizzo anche un flash esterno Inon.

email: [email protected]; tel.: 328 3530484

Marcella D'Elia  

Fabio Vitale - Subacqueo e fotografo da sempre; appassionato di biologia marina e degli insetti. Negli ultimi tempi sono particolarmente attratto dalla ricerca e studio degli Opistobranchi del Salento. Attualmente la mia attrezzatura fotosub è composta da Nikon D7000 con scafandro Isotta, obiettivi Nikkor 60 mm, 105 mm, 12-24 mm e 18-70 mm; 2 flash Inon z240. Le mie preferenze fotosub sono la macro fotografia e l'ambiente delle grotte costiere del Salento.

email: [email protected]

Fabio Vitale  
 
Cesare Bortone  

Pierantonio Cicirillo – da sempre amante del mare e dei suoi fondali, del sole e dei meravigliosi paesaggi del Salento. Da circa 7 anni ho preso il brevetto per effettuare immersioni prima sino a 18 poi sino a 30 metri. Ho iniziato le immersioni a Capo Rizzuto nel 2009 e da subito mi sono appassionato alle meraviglie che si possono vedere e con tanta attenzione e un pizzico di fortuna, fotografare sott’acqua e non solo. Da sempre utilizzo una Canon G11, con custodia Canon ma ho ancora tanto da imparare e  tanto desiderio di scendere e scoprire cosa si nasconde nei nostri mari e e non solo. Mare e sole sempre e comunque.

Pierantonio Cicirillo

 

I Soci onorari

Amici fotografi subacquei bravissimi che con i loro scatti ci hanno onorati della loro partecipazione alla costruzione del sito e all'allestimento delle nostre mostre fotografiche

Gianni Colucci, nato e residente a Martina Franca (Taranto), con la passione, fin da piccolo, per la fotografia e dal 2009 anche per la fotografia subacquea. Inizia con una Canon g12 e attualmente utilizza una Nikon D700 in custodia Nauticam, gli obiettivi preferiti  sono il micro Nikkor 60mm oltre a lenti addizionali Inon, Sub Sea  e Nauticam. Prevalentemente fotografa nel Mediterraneo, Puglia, sia in Mar Adriatico che Mar Ionio. Si divide tra il lavoro artigianale e la passione per la Fotografia subacquea in particolare per quella macro.

Gianni Colucci  

Enrico Pati, architetto, nato a Lecce , ma vivo a Bergamo. Fotografo con Nikon D700 con scafandro Subal flash Subtronic e/o Sea&sea D1, ottiche varie Nikon 60mm e 105mm,  10/17 Tokina.
Numerosi successi in concorsi fotografici a livello nazionale ed internazionale tra cui:
Ocean Art (USA) 2010 primo classificato nudibranchi; Festisub (Svizzera) 2013 secondo classificato bianco e nero; Marmara Festival (Turchia) 2013 primo classificato Wide-angle e menzione speciale elaborazione digitale; Subsurface (Croazia) 2013 secondo classificato macro; Pav Tachov (Repubblica Ceca) secondo classificato audiovisivi e Price of child audience Divers for Africa 2013 premio speciale Andrea Ghisotti; Neapolis underwater photo contest secondo classificato comportamento 2014 - primo classificato ambiente Mediterraneo e premio speciale della giuria macro 2015; Sora secondo classificato wide-angle, primo classificato macro e best of show 2015 premio speciale Assoscuba 2016; Venezia primo classificato tema riproduzione 2012 e secondo classificato macro 2016.

Enrico Pati  

Virginia Salzedo, sono nata a Trento dove attualmente vivo, ma ho un legame intensissimo con il Salento, terra d’origine dei miei genitori. Con le mie fotografie cerco di trasmettere le incredibili emozioni che provo quando sono sott’acqua, raccontandomi con un semplice “click”. Le mie immagini, quasi tutte fatte a Santa Caterina di Nardò, hanno vinto numerosi premi sia nazionali che internazionali e sono state esposte in varie sedi prestigiose. Nel 2016 ho vinto i campionati nazionali di fotografia subacquea. La mia attrezzatura fotografica consiste in  una fotocamera compatta Canon G16 con scafandro dedicato Isotecnic, 2 flash esterni, due lenti addizionali macro +10 e + 5, una lente aggiuntiva grandangolare.

Virginia Salzedo